MioDottore offre borse di studio per studenti in Italia

MioDottore offre borse di studio per studenti in Italia

Published

MioDottore comunica che la commissione composta da Luca Puccioni (Country Manager Docplanner Italy), Clio Bulgarella (Head of HR Docplanner Italy), Prof. Antonio Agostino Sinisi (AOU II Università di Napoli - Unità S.D. di Andrologia) e Dott. Luigi Mazzoleni (Medico Specialista in Ortopedia) ha finalizzato il processo di valutazione.
I vincitori del programma ed assegnatari delle borse di studio sono:

Borse di studio per studenti iscritti a corsi di laurea triennale:
Lorenzo Rossi (Università degli Studi Roma Tre) Pt: 400 (assegnatario di borsa di studio del valore di 1000 euro)
Chiara Scognamiglio (Università Ca’ Foscari) Pt. 363 (assegnatario di borsa di studio del valore di 500 euro)
Antonio Tocci (IULM) Pt. 353 (assegnatario di borsa di studio del valore di 250 euro)

Borse di studio per studenti iscritti a corsi di laurea specialistica/magistrale o master:
Giacomo Gallina (Università degli Studi di Padova) Pt. 400 (assegnatario di borsa di studio del valore di 1000 euro)
Claudio Lisco (Politecnico di Bari) Pt. 385 (assegnatario di borsa di studio del valore di 500 euro)
Davide Moia (Politecnico di Milano) Pt. 382 (assegnatario di borsa di studio del valore di 250 euro)

Le graduatorie finali sono scaricabili e consultabili qui: www.docplanner.it/doc/it/GraduatorieFinali.pdf
MioDottore ringrazia nuovamente tutte le Università che hanno condiviso con i loro studenti questa iniziativa tramite i loro canali di comunicazione (LUMSA, Università La Sapienza, Università Cattolica del Sacro Cuore, Politecnico di Milano, Università degli Studi della Basilicata, Università Ca’ Foscari, Università degli Studi di Catania, Università degli Studi di Bologna, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Trento, Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi di Bari, Università degli Studi di Udine, Università degli Studi di Perugia, Università degli Studi Milano Bicocca, Università degli Studi di Messina, Università degli Studi di Ferrara, Università degli Studi di Bergamo, Università degli Studi dell’Aquila, Politecnico di Bari, Università degli Studi di Macerata, Università degli Studi di Verona, Università degli Studi del Molise, IULM, Università degli Studi di Chieti e Pescara G. d’Annunzio) e tutti gli studenti che hanno inoltrato la loro candidatura e hanno dimostrato interesse nei confronti dell’iniziativa.
MioDottore fornirà a 6 studenti delle borse di studio destinate all’acquisto di materiale educativo
Ripartizione per studenti sia di primo che di secondo livello/master: 1° 1,000 EURO, 2° 500 EURO, 3° 250 EURO.
Il principale obiettivo di questa iniziativa è fornire a studenti meritevoli materiale educativo che possa essere utile nel corso dei loro studi.
Le borse di studio sono destinate a 3 studenti di primo livello e 3 studenti di secondo livello/mater che stanno già studiando o hanno intenzione di studiare in Italia.
Il denaro sarà disponibile per gli studenti a metà Ottobre. 
Requisiti:
- Cittadinanza italiana
- Data di nascita successiva al 15 Ottobre 1986
- Diploma di Scuola Superiore o di Laurea di Primo Livello
- Lettera di accettazione da parte dell’Università italiana o copia della tessera studentesca
- CV
- Lettera di motivazione
- Lettera di raccomandazione da parte di professori/datori di lavoro
Criteri di valutazione:
- Calcolo della media (scala da 1 a 100 punti)
- Lettera di motivazione (scala da 1 a 100 punti)
- Controllo della lettera di accettazione o della tessera studentesca
- Lettere di raccomandazione (scala da 1 a 50 punti per ogni lettera)
- CV (scala da 1 a 100 punti)
Numero massimo di punti che possono essere ottenuti da uno studente: 400.

I 3 studenti dei corsi di laurea di primo livello e i 3 studenti di secondo livello/master con il più alto numero di punti raggiunto riceveranno una borsa di studio.
In caso ci siano studenti che ottengano lo stesso numero di punti, DocPlanner.it si riserva il diritto di scegliere i vincitori in maniera casuale.

Il team di MioDottore si occuperà della raccolta e della valutazione del materiale inviato dagli studenti.Il materiale dovrà essere inviato alla mail: scholarship@docplanner.com entro il 30.09.2016. 

Copy as a Plain Text

Share

Related Stories
Estate 2018: secondo MioDottore il 57% degli italiani alla ricerca di tecniche per superare la prova costume opta per interventi chirurgici

ago

La piattaforma ha analizzato i propri dati per indagare la predisposizione e l’interesse degli utenti dello Stivale verso ”ritocchi” più o meno invasivi pur di sfoderare un aspetto migliore in spiaggia.
MioDottore Awards 2018: svelati i 19 medici vincitori, sono loro i più apprezzati da colleghi professionisti e pazienti

ago

Quasi un terzo dei riconoscimenti è andato a specialiste donne (32%), provenienti da Roma, Milano, Varese e Santarcangelo di Romagna;                                                  Quasi metà dei medici premiati proviene dal Lazio (42%) e in particolare l'87% di loro da Roma;                                            Sul podio delle regioni con il più alto numero di premi ci sono anche Lombardia e Piemonte, rispettivamente con 4 e 3 eccellenze mediche.
MioDottore Awards 2018: arrivano in Italia i premi che celebrano i medici più apprezzati da colleghi professionisti e pazienti

ago

Dopo il grande successo dei Doctoralia Awards in Spagna, Messico, Argentina e Cile, parte la sfida tra 269 esperti italiani per aggiudicarsi il riconoscimento di più apprezzati nella propria categoria di specializzazione. Quasi un terzo degli esperti in gara è donna e un altro 34% viene dal Lazio. 
Il Dottore dei sogni degli italiani? Un’indagine di MioDottore ne svela il profilo

ago

 Il Dott. Lele Martini e la Dott.ssa Meredith Grey in cima ai desideri degli italiani;                                                                  Per il 70% dei pazienti maschi il medico ideale è uomo, contro solo la metà delle pazienti donne (51%);                   Nel Bel Paese il dottore dei sogni è di mezza età, simpatico e tecnologico;                                                                                 In futuro per contattare il medico oltre metà dei pazienti (56%) sogna di continuare a telefonargli, ma anche di usare WhatsApp (39%) e prenotare direttamente online (33%).